Modulo pubblicazioni adempimenti Artt. 15-26-27 del decreto legislativo n. 33/2013


Gli artt. 15, 26 e 27 del D.lgs. 33/2013, in sostituzione dell’art. 18 del decreto legge n. 83/2012 (significativamente rubricato “Amministrazione aperta”), obbligano tutte le amministrazioni alla pubblicazione aperta dei dati relativi agli incarichi dirigenziali e di collaborazione e consulenza (art. 15) e degli “atti di concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese, e comunque di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati ai sensi del citato articolo 12 della legge n. 241 del 1990, di importo superiore a mille euro” (art. 26-27).

Il gestionale prevede la pubblicazione, con accesso multiutente e credenziali univoche per settore Comunale, di tutti i campi e dei relativi allegati obbligatori; tali dati verranno pubblicati nelle due corrispondenti pagine, una dedicata agli incarichi professionali e una relativa ai vantaggi economici, nelle quali sarà possibile consultare gli elenchi pubblicati ed esportarli in formato aperto.
I dati saranno elencati in una tabella filtrabile e ordinabile per qualsiasi dei seguenti campi pubblicati:

  • il nome dell'operatore economico beneficiario ed i suoi dati fiscali;
  • l’importo;
  • la norma o il titolo a base dell’attribuzione;
  • l’ufficio e il funzionario o dirigente responsabile del relativo procedimento amministrativo;
  • la modalità seguita per l’individuazione del beneficiario;
  • il link al progetto selezionato, al curriculum del soggetto incaricato, nonché al contratto e capitolato della prestazione, fornitura o servizio.


Applicabilità della norma


La Commissione Indipendente per la Valutazione, l’Integrità e la Trasparenza delle Amministrazioni Pubbliche (CIVIT) è intervenuta in merito alla questione dell’applicabilità dell’art.18 della legge 134/2012 (Amministrazione aperta) con delibera 35/2012:

  • "Tutte le amministrazioni centrali, regionali e locali, le aziende speciali e le società in house sono tenute a decorrere dal 1° gennaio 2013 a dare piena attuazione alle previsioni di cui ai primi sei commi dell’art. 18 del d.l. n. 83/2012, convertito con modificazioni con l. n. 134/2012"

Per maggiori approfondimenti è possibile consultare la Delibera n.35/2012 del CIVIT

Sanzioni e responsabilità


Dal 1° gennaio 2013 la pubblicazione dei dati sul sito internet costituirà condizione legale di efficacia del titolo legittimante delle concessioni ed attribuzioni a imprese, professionisti e consulenti. La mancata pubblicazione dei dati e delle informazioni, configurando una violazione di legge e rappresentando elemento ostativo alla erogazioni degli importi stabiliti/dovuti, devono essere rilevate d’ufficio dagli organi dirigenziali e di controllo sotto la propria diretta responsabilità. Inoltre, è espressamente previsto che l’inottemperanza alla norma è altresì rilevabile dal destinatario della prevista concessione o attribuzione e da chiunque altro vi abbia interesse, anche ai fini del risarcimento del danno da parte dell’amministrazione, mediante azione davanti al tribunale amministrativo regionale competente.

Legge Integrale